HORTUS VINI IN ROSA

HORTUS VINI IN ROSA

In un giorno di giugno ci ritroviamo con Alessandra ed un caro amico ad una bella manifestazione dedicata al vino presso l’orto botanico di Roma organizzata da Luca Maroni, sui vini italiani.

Tra i vari stand vengo attratto da una piccola bottiglia da 0,375lt, tra tante bottiglie da 0,75lt.

Il vino si chiama USHAS” .

Questo interessante prodotto fa parte di una delle tante linee della cantina Kellerei, azienda vinicola della provincia di Bolzano, una delle mie preferite, e nello specifico della cantina “Kurtatsch”.

Vino dolce, da uve Moscato Rosa, di un appezzamento di soli 9 ettari, quasi un cru, un vitigno delicato e dalle rese molto basse. Derivato dall’appassimento, dovuto ad una vendemmia tardiva delle uve parzialmente botritizzate (colpite da una muffa nobile) che fermentano inizialmente in acciaio e poi per 10 mesi in barriques (botti piccole).
Di colore rosso granato che al naso ricorda i mercati di frutta, petali di rosa essiccati, fragole candite e spezie d’oriente.

Al palato forte e corposo ha una struttura tannica e speziata che ben si sposa con gli aromi di rosa, cannella e bucce di arancia.
Un finale ricco e piacevole.
Grado alcolico 12,5% con una capacità di invecchiamento di 8-10 anni.
Un vino dolce e aromatico che consiglio a fine pasto, originale ed elegante adatto in tutte le stagioni. Anche stavolta questa cantina è riuscita a farmi provare nuove emozioni e gusti.

Ha convinto anche il mio amico della sua particolarità, ma non del tutto la mia compagna, forse perché non è il tipo di vino che lei apprezza.

Il nostro peregrinare è continuato tra gli stand alla ricerca di nuove conoscenze ma questo è un vino che mi è rimasto impresso.

Il prezzo per una bottiglia da 0,375lt è già un po’ sopra la media, ma secondo me ne vale la pena per potersi deliziare dei sentori e delle emozioni che questo vino trasmette… fermo restando che de degustibus…”

Francesco